Banner gennaio 2017 Image Banner 1080 x 300

Visto che le cene con degustazione AL CASTELLO sono ormai diventate un appuntamento al quale 
non riesco proprio a rinunciare, ho deciso che ve le racconterò una ad una. 

L'ultima si è svolta durante la sera fredda ma quiete del 10 febbraio. 

Gli unici protagonisti della serata sono stati i vini della cantina Mezzacorona e i mitici piatti dello 
Chef Roberto Donzella studiati e abbinati con cura ai vini proposti.

Ogni esperienza culinaria per me va ben oltre il gusto, che può essere gradevole o meno. 
Ciò che a me piace di più è assaporare con garbo e calma ogni boccone per percepire e comprendere 
anche il significato più profondo del piatto.
La caratteristica che ho sempre ritrovato nei piatti dello Chef Roberto Donzella è stata la semplicità 
della lavorazione degli ingredienti e una nota di carattere che li rende unici, particolari e affini al mio gusto personale. 

Ormai lo sapete tutti molto bene quanto io faccia attenzione a ciò 
che porto ogni giorno sulla mia tavola o a ciò che scelgo di mangiare quando sono fuori. 
Non mi riferisco ai cibi leggeri e con poche calorie, ma mi riferisco alla qualità degli ingredienti 
e all'amore e al rispetto con i quali essi vengono trattati. 

Durante una passeggiata in pieno centro a Milano, 
sono stata fortemente attratta da una piccola vetrina che metteva in mostra 
qualcosa che mi è molto familiare . 
Cialde di cannoli dorate e croccanti di ogni dimensione e tavolette di cioccolato di ogni varietà . 
Da siciliana, quale sono, non potevo non soffermarmi a provare . 

Il mio soggiorno a Milano è durato poco più di 48 ore , e pensate un po' nell'arco di di queste due giornate , 
ho persino avuto la possibilità di fare un viaggio nella lontanissima Singapore . 

 Non parlo di un viaggio vero e proprio , è chiaro , ma di un viaggio simbolico , fatto con la 
mente e con il cuore . 

Ho portato la mia famiglia a cena in un posto in cui ero già stata una volta e che ho amato 
dal primo istante in cui me lo sono trovata davanti . 

Atmosfera calda ed accogliente nonostante i colori tenui e i lineamenti morbidi degli arredamenti . 
Un posto che sa , allo stesso tempo , farti sentire nel cuore della Sicilia e farti viaggiare con la mente con il cuore . 
E poi , ciò che conta di più , è che in questo splendido posticino trovi una padrona di casa pronta 
ad accoglierti con un sorriso e la massima gentilezza . 

Insomma un connubio di dettagli che rendono RETROSCENA un posto perfetto per godersi una 
buona cena accompagnata da un'infinità di sensazioni positive . 

Sono qui , su un letto bianco e soffice come una nuvola con la 
mia camicia oversize a righe bianche e azzurre di lino che fa molto vacanza e 
vi scrivo per raccontarvi della cena di ieri . 

In verità di foto da farvi vedere e di cose da raccontarvi ne avrei un'infinità , 
ma la cena di ieri è stata talmente buona che merita di essere raccontata. 

Lo Chef stellato Keisuke Uno del Kushi restaurant , qui allo Shangri-La's Le Tousserok & Spa  , ieri sera 
ci ha presentato dei piatti che attraverso la loro bellezza e 
i loro sapori ci hanno trasportato in Giappone . 

Per accompagnare questi piatti abbiamo bevuto del vino bianco scelto dall'Executive chef Filippo Abisso per accompagnare 
l'antipasto , del vino rosè che ci ha consigliato il sommelier per accompagnare tutto il resto della cena 
ed infine giusto un bicchierino di Sake per accompagnare il dolce . 

Il Sake è una bevanda alcolica tipicamente giapponese ottenuta da un processo di fermentazione 
di riso , acqua e spore koji. 

Per la cena invece ci siamo affidati alle abili mani dello chef Keisure uno , che ci ha lasciati 
senza parole . 

Adesso vi mostro le foto della cena sperando di riuscire almeno un po' a farvi 
capire quali splendidi sapori hanno deliziato il mio palato ieri sera . 

Buon sabato a tutti ! 

 

Pagina 2 di 2

About me

Mi chiamo Giulia Iannaccone ho 21 anni e vivo a Priolo Gargallo , un piccolo paesino della Sicilia in provincia di Siracusa . 

Feature posts

Contact info