Tagliolini speziati al limone e paprika su fonduta di provola al vino e petali di prosciutto crudo

Stampa

E' assai difficile, snervante e demotivante svegliarsi ogni giorno e sapere di dover dedicare gran parte della mia giornata a fare qualcosa che proprio non mi piace
e non mi incuriosisce.
Ci vuole tanta pazienza e un sorriso piazzato sulle labbra pronto a ricordare a me stessa che ci sono anche momenti
felici nel corso della giornata.
Credetemi a volte non saprei come fare se non avessi la mia musica che mi conforta e mi motiva, i miei libri che mi regalano
un'identità nuova ogni volta, lo sport che mi spinge a superare i miei limiti e mi fa godere della sofferenza, la moda che è l'universo che più mi
affascina e che mi ostino a difendere nonostante l'ambiente che mi circonda faccia parte di un mondo parallelo
che mai si incontrerà con il mio e infine c'è la cucina che mi aiuta a stemperare rabbia e tristezza e
mette in moto la mia fantasia .

In una piatta domenica di gennaio mi sono cimentata in una ricetta che ho inventato semplicemente seguendo l'istinto, che poi in
fondo è ciò che dovremmo seguire ogni qual volta ci sia una decisione da prendere. Lo sappiamo
tutti che lui non sbaglia proprio mai .
Un primo piatto dai sapori decisi e perfetto per combattere il freddo e per esprimere lo stato d'animo che caratterizzava quella giornata.

Oggi vi presento i miei :

TAGLIOLINI SPEZIATI A LIMONE E ALLA PAPRIKA SU FONDUTA DI PROVOLA AL VINO E PETALI DI PROSCIUTTO CRUDO.

INGREDIENTI :

- 400 gr di tagliolini speziati al limone e alla paprika

- 250 gr di provola al vino

- 250 ml di panna

- 50 gr di burro

- latte q.b.

- parmigiano q.b.

- 100 gr di prosciutto crudo affettato

- pepe nero q.b

- sale q.b

 

PROCEDIMENTO :

Iniziate subito dalla fonduta . Fate scaldare una padella e poi mettete il burro , la provola al vino , la panna , il latte ( circa 1 bicchiere ) , il parmigiano ( io ne ho messi 4 cucchiai )
e mescolate aspettando che tutto si fonda .
Quando è pronta , aggiungete una spolverata di pepe nero , copritela e mettetela da parte .
Adesso preparate la pentola in cui andrete a cuocere la pasta e aspettate che l'acqua arrivi a bollore .
A quel punto aggiungete la pasta e salate .
Mentre aspettate che si cuocia, fate scaldare la padella che ci servirà per la cottura del prosciutto cotto .
Mettete una noce di burro e quando sarà fuso, quasi del tutto, aggiungete le fettine di prosciutto crudo .Aspettate
che diventi abbastanza croccante e spegnete la fiamma .
A questo punto la pasta sarà cotta , quindi scolatela e scegliete un piatto .
Riprendete la fonduta e versatene un po' sul fondo .
Con quella restante condite la pasta e formate un nido sulla fonduta, infine aggiungete i petali di prosciutto crudo.

Questo piatto va gustato caldo, caldo , quindi mettetevi subito a tavola e gustatevelo.

Buon Appetito .